Sicilia: Casa Museo di Verga

giovanni vergaLa Casa Museo di Verga, il celebre autore siciliano, si trova a Catania e costituisce uno dei maggiori luoghi d’interesse della città.

Si tratta di un appartamento sito al secondo piano di un edificio ottocentesco. Qui Giovanni Verga trascorse gli anni dell’infanzia, dove fu circondato dalla sua famiglia e dagli amici più intimi.

A seguito della morte di Giovannino Verga Patriarca, l’ultimo erede dello scrittore siciliano, l’abitazione fu acquistata dalla Regione Sicilia che finanziò il suo restauro. Dopo l’appartamento fu aperto al pubblico, diventando quindi una casa-museo.

I visitatori possono vedere all’interno della casa i tanti libri, la raccolta fotografica e gli arredi che appartennero a Giovanni Verga. Nella nutrita biblioteca dell’autore siciliano, spiccano le opere di Capuana, Di Giacomo, Deledda, Marinetti, Borgese, Villaroel, nonché di scrittori russi e francesi come Turgenev, Dostoevskij, Tolstoj, Gorkij, Flaubert, Maupassant, Dumas, Zola.

Invece le fotografie mostrano per lo più i volti dei familiari dello scrittore: la madre, i fratelli, gli zii e i nipoti, ma anche i braccianti che coltivavano la terra per la famiglia Verga, nel fondo di Tébidi, a Vizzini.

Coloro che vogliono visitare la Casa Museo di Verga, sita in via S. Anna, possono raggiungere Catania in auto da Palermo, proseguendo lungo l’autostrada A19.

Invece, è possibile arrivare in Sicilia, imbarcandosi al porto di Napoli sui traghetti per Palermo Snav.