Shakespeare era siciliano?

William ShakespeareSecondo alcuni studiosi, William Shakespeare, il grande drammaturgo e poeta inglese, ebbe i natali in Sicilia, nella città di Messina.

Shakespeare, di origine quacquera, in continua fuga con la famiglia dalle persecuzioni religiose, si spostava da una città all’altra, tra cui le isole Eolie, Messina, Venezia, Verona, Stratford e Londra.

Proprio a Stratford, Shakespeare, il cui vero nome sarebbe Michele Agnolo Florio Scrollalanza, fu ospite di un oste che gli ricordava il proprio figlio William che era morto; l’uomo iniziò a chiamarlo con affetto con il nome del figlio.
Da qui è bastato tradurre il cognome Scrollalanza in “shake the speare” (scrolla la lancia) ed ecco il nuovo cognome “Shakespeare”.

A Messina, lo scrittore avrebbe dato vita alla commedia “Troppo rumore per nulla” che in dialetto è tradotto “troppu trafficu pì nnenti”.

La notizia è stata tanto discussa, ma non ha valide fondamenta, i messinesi comunque sarebbero ben felici di sapere il grandissimo scrittore William Shakespeare un vero siciliano.

Ricordiamo, infine, che la Sicilia è raggiungibile partendo dal porto di Napoli con i traghetti Palermo Snav.