Sardegna: Tomba dei giganti Su Monte e s’Abe, Olbia

La tomba dei giganti Su Monte S’Abe è il più grande monumento sepolcrale della Sardegna e si trova in Gallura nel comune di Olbia.

La tomba è lunga ben 28,5 cm ed è costituita da grandi pietre conficcate nel terreno in posizione eretta, e una camera coperta con dei lastroni di pietra che terminano con un esedra, al centro della quale si presuppone si introduceva il defunto.
La struttura è in opera dolmenica ed è rimasto conservato solo il lato sinistro, mentre nel corridoio è stato fatto un restauro. Il sepolcro ha questo nome perchè si ipotizza che nel monumento venisse seppellito un gigante.
Nei pressi della Tomba dei giganti Su Monte S’Abe si trovano anche il castello di Pedreso e il nuraghe su casteddu.

Al monumento si arriva da Olbia, prendendo la strada per Loiri e all’altezza del km 3,3 si prende sulla destra una strada sterrata per circa 2 km. Si arriva quindi al piazzale del parcheggio del castello di Pedres e si raggiunge a piedi il sepolcro che è sempre accessibile ai visitatori.
Ricordiamo, inoltre, che è possibile approdare in Sardegna imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti Sardegna Snav.