Sardegna: la Riviera del Corallo

sardegna, riviera del coralloLa Riviera del Corallo è un meraviglioso tratto costiero situato nella parte nord-occidentale della Sardegna.

Il nome di questa splendida costa si deve alla grande quantità del corallo rosso presente nei fondali delle sue acque, materiale prezioso che viene pescato e lavorato dai migliori orafi per creare gioielli ed ornamenti preziosi.

La bellezza della riviera è data anche dalle candide spiagge e dal mare cristallino ed è meta ogni anno di migliaia di turisti che vogliono visitare uno dei luoghi più caratteristici della Sardegna.

La Riviera del Corallo comprende Alghero, Sassari e Villanova Monteleone ed è caratterizzato anche dal massiccio promontorio di Capo Caccia che, grazie alle sue grandi falesie calcaree, forma il porto dell’isola: Porto Conte.
Prima dell’arrivo al promontorio si incontrano le grotte di Nettuno, suggestive formazioni carsiche con all’interno stalattiti, stalagmiti e un lago salato lungo 120 metri.
Da visitare anche il Monte D’Olla (442 metri) e la spiaggia e pineta di Mugoni.

Ricordiamo ai turisti che la Sardegna è raggiungibile imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti Sardegna Snav.