Sardegna: Pedra Longa

Uno dei tratti costieri più spettacolari della Sardegna è sicuramente quello che si stende poco a nord di Santa Maria navarrese a Baunei. Quasi a indicare il termine ultimo del suo sviluppo, si erge sul mare, isolato e sporgente rispetto alla costa, il gigantesco monolite di Pedra Longa. Alta 128 metri è parte integrante del tavolato calcareo di Baunei che copre un vastissimo territorio.
Si può distinguere l’incantevole sagoma dell’ enorme pinnacolo stagliarsi sull’azzurro del mare, osservare l’intero sviluppo delle falesie e lontano, verso sud, il Golfo di Arbatax con l’Isola d’Ogliastra e il profilo del promontorio di Capo Bellavista.
Pedra Longa è anche detta Agugliastra e secondo molti studiosi proprio da essa (e non dall’olivastro) deriverebbe il nome della vasta regione naturale che la “ospita”, l’Ogliastra.
Pedra Longa riassume con il suo aspetto tutta la vasta serie di incantevoli attrattive naturali ogliastrine; sempre più ricercate dai visitatori in tutto il suo territorio, nelle coste e nell’entroterra.

I turisti che desiderano visitare questa splendida isola, possono raggiungerla, imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.