Sardegna: il Cannonau, il vino tipico

il cannonau è un vino tipico della siciliaLa Sardegna, oltre ad essere una meta turistica privilegiata per le sue bellezze paesaggistiche e il mare particolarmente pulito, si distingue anche per alcuni prodotti tipici.

In particolare, il clima mite dell’isola, consente la produzione di ottimi vini, tra cui si distingue il Cannonau.

Il Cannonau è il vino tipico dell’isola, estratto dal vitigno a bacca nera diffuso soprattutto nelle zone centrali. Recenti studi hanno inoltre dimostrato che questo vino è anche il più antico del Mediterraneo, in quanto sono stati trovati resti di vinaccioli risalenti a 3200 anni, in varie zone della Sardegna (come ad esempio a Sa Osa, nella valle del Tirso, sulle colline di Sardana, a nord di Cagliari, a Villanovafranca e a Borre).

Il vino Doc Cannonau si presenta rosato o rosso e contiene almeno il 90% di uva cannonau. E’ inoltre ideale per accompagnare salumi, formaggi o carni rosse, avendo un gusto secco, caldo e delicato.

All’interno di botti di rovere o di castagno, il vino viene lasciato invecchiare per almeno un anno.

Infine, esiste anche una variante liquorosa del vino, che si ottiene aggiungendo al mosto o al vino naturale alcol di origine viticola.

La regione dove si produce quest’ottima varietà di vino è raggiungibile con i traghetti Sardegna Snav che partono da Civitavecchia.