Sardegna: arcipelago di Tavolara

arcipelago di tavolaraA sud di Ostia, nell’area di San Teodoro, si trova l’arcipelago di Tavolara, una suggestiva area marina protetta.

Questa riserva di grande rilevanza naturale, è composta dalle isole di Tavolara, Molara, Molarotto e Piana e offre ai visitatori affascinanti itinerari sospesi tra mare e montagna.

L’isola di Tavolara è caratterizzata da chilometri di spiagge bellissime; nel versante sud-est si possono ammirare falesie alte fino a cento metri sul mare, mentre il versante opposto dell’isola si presenta meno ripido.
Il versante nord-occidentale si distingue da un lieve pendio costituito da granito rosa.
La sua flora è oggetto di studio: è stata segnalata infatti la possibile nidificazione dell’uccello delle tempeste e del falco pescatore, specie rara in Sardegna.

L’isola di Molara è caratterizzata da anfratti e grotte e il paesaggio è collinoso; al suo fianco troviamo Molarotto, uno scoglio dalla forma di piramide che ospita una lucertola unica al mondo, la Lacerta tiliguerta ranzii.

Isola Piana è una piccola oasi circondata da un mare pulitissimo e dai riflessi cristallini.

Ricordiamo ai turisti che la Sardegna è raggiungibile imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti per Olbia Snav.