Napoli: Riserva Naturale Foce Volturno Costa di Licola

riserva naturale foce volturnoTra la pineta di Licola e l’estuario del fiume Volturno si estende per circa 1550 ettari la Riserva Foce Volturno Costa di Licola.

L’area naturale protetta campana, che è compresa nelle provincie di Caserta e Napoli, è stata istituita nel 1999 ed è nota anche per l’Oasi di protezione dei Variconi e per il Lago Patria, habitat e rifugio di numerosi volatili (Airone cenerino e rosso, garzetta, falco pescatore e falco della palude) e di differenti specie marine (cefali, orate e anguille).
Durante il periodo della migrazione è possibile osservare il Cormorano, mentre in primavera si può incontrare l’Upupa.
Il territorio nei pressi del fiume Volturno è costituito da sedimenti sabbiosi e argillosi depositatisi nelle ultime migliaia di anni.
La pineta si contraddistingue per la vegetazione tipica della macchia mediterranea, mentre nelle aree rimboschite prevalgono il Pino domestico, il Leccio, il Corbezzolo e il Mirto.
Sulle coste sabbiose fiorisce, nel periodo estivo, lo splendido Giglio marino.

I turisti che volessero visitare la Riserva Foce Volturno Costa di Licola possono raggiungere Napoli partendo da tutte le destinazioni servite dai traghetti e dagli aliscafi Snav.