Procida: il casatiello dolce

casatiello dolce di procidaProcida, la più piccola delle isole del Golfo partenopeo è una terra ricca di tradizioni culturali e gastronomiche.

Uno dei piatti tipici di Procida è il cosiddetto “casatiello dolce“, una delle specialità pasticcere di tutta l’area flegrea e conosciuta su tutta la Penisola.

Il casatiello dolce è una soffice ciambella che si prepara abitualmente in occasione dei festeggiamenti della Pasqua. Si tratta di un periodo magico per l’isola in cui si respira una magica atmosfera di festa e le strade sono addobbate per le solenni processioni religiose.

Questa deliziosa torta è reperibile nel periodo di Pasqua in tutte le pasticcerie di Procida per la gioia dei visitatori dell’isola più golosi di dolci.

La ricetta per l’impasto prevede ingredienti semplici e naturali: 1kg. di farina, 8 uova intere, 100 gr. di burro, 20 gr. di lievito di birra, 100 gr. di lievito di pane (crescito), 200 gr. di latte, limone grattugiato, cannella e infine vaniglia.

Talvolta sulla superficie del casatiello dolce viene posto uno strato di glassa e canditi.

I turisti che desiderano assaggiare la versione originale del casatiello dolce, possono imbarcarsi al porto di Napoli sugli aliscafi Snav per Ischia.