Napoli: “Operazione San Gennaro” di Dino Risi

Operazione San Gennaro è una commedia italiana del 1966, diretta da Dino Risi e girata in gran parte nella splendida Napoli.

Protagonisti del film sono Jack, Maggie e Frank, tre ladri americani che sbarcano a Napoli per mettere a segno un grosso colpo.
I tre chiedono aiuto a Don Vincenzo (Totò), ma essendo in galera consiglia ai ladri di rivolgersi a Armandino Girasole, detto Dudù (Nino Manfredi).
Jack vuole rubare il leggendario tesoro di San Gennaro, ma la cosa è talmente sacrilega che decide con gli altri di chiedere il “permesso” al Santo. Dudù e la sua banda colgono dei “segni divini” come assensi e quindi mettono in atto il furto, approfittando della città semideserta in occasione del Festival di Napoli.
Ma Dudù viene tradito dai suoi complici che fuggono con il bottino; Maggie a sua volta tradisce Jack e si reca all’aeroporto di Capodichino per scappare con il tesoro.
Dudù, resosi conto dell’inganno, corre all’aeroporto e recupera il bottino, ma lo aspetta al varco l’infuriata mamma Assunta che lo costringe a riportare il tesoro al Santo e alla sua città.

Infine precisiamo che Napoli è raggiungibile da tutte le destinazioni servite dai traghetti e dagli aliscafi Snav.