Napoli: Terme di Baia

Le Terme di Baia sono il nome di una splendida insenatura ricca di acque termali, luogo di villeggiatura già 2000 anni fa degli antichi romani aristocratici.

Oggi, il parco archeologico si estende su una superficie di circa 40.000 mq e racchiude i resti delle antiche residenze nobiliari e degli impianti termali.

Il nome delle Terme di Baia è attribuito al leggendario viaggio di Ulisse che seppellì proprio in questo luogo il compagno Bajos.
La bellezza e l’eleganza di questo luogo, arricchito dalle piacevolissime acque calde delle terme attirarono molti personaggi storici dell’impero romano, tra cui Giulio Cesare, Marco Antonio, Cicerone e Nerone, che pare aver ucciso la madre Agrippina proprio nella villa di Baia.
Il parco archeologico si divide nei settori: Villa dell’Ambulatio, Settore di Mercurio, Settore della Sosandra, Settore di Venere.

Ai turisti che volessero visitare questo suggestivo luogo termale, ricordiamo che l’apertura è dalle ore 9 a un’ora prima del tramonto, dal martedì alla domenica.
L’indirizzo delle Terme di Baia è Via Sella di Baia, 22 – Baia, Bacoli (Na).
Ricordiamo inoltre che Napoli è raggiungibile partendo da tutte le destinazioni servite dalle navi Snav.