Napoli: il libro “Montedidio” di Erri De Luca

erri de luca montedidioIl romanzo “Montedidio” di Erri De Luca è ambientato nel quartiere napoletano omonimo.

Protagonista del racconto è un ragazzo che racconta, su un rotolo di carta ricevuto da un tipografo, il suo breve passaggio all’età adulta, dal primo giorno di lavoro all’ultimo dell’anno (che conclude il romanzo), senza accorgersi dell’adolescenza che passa in fretta a causa della durezza della vita.

In questa sorta di diario, emerge la volontà di fermare gli eventi che si affollano tutti insieme, e di capire cosa accade dentro. Infatti, è solo nell’epilogo che il protagonista si rende conto di aver vissuto in prima persona quegli eventi, e finalmente può lanciare in aria quel “bumeràn” che il padre gli aveva donato e che solo ora, da uomo, riesce a usare.

Montedidio” è un libro molto ben scritto, capitoli brevi e personaggi ben definiti anche in poche righe, descrizioni ridotte all’essenziale e dialoghi corti, pregni di suoni napoletani che donano concretezza alla narrazione.

Ricordiamo ai turisti che la bella Napoli è raggiungibile da tutte le destinazioni servite dalle navi Snav.