Isole Eolie: Stromboli, terra di Dio

Ingrid Bergman fu la protagonista di Stromboli terra di DioLo sviluppo turistico delle isole Eolie è in parte legato ad alcuni Cult del cinema che vennere girati intorno agli anni 50. I grandi registi del 900′ hanno infatti scelto questi paesaggi ancora selvaggi e incontaminati come sfondo dei loro film.

Roberto Rossellini girò a Stromboli, il celebre film “Stromboli, terra di Dio” , un classico del neoralismo italiano, che vide come protagonista una straordinaria Ingrid Bergman, che ottenne per la sua impeccabile interpretazione il Nastro d’Argento.

Il film narra la storia di Karin, una profuga lituana che per poter diventare cittadina italiana sposa il guardiano del campo di internamento dove era stata trasferita. Karin però, non riesce ad adattarsi alla difficile vita sull’isola di Stromboli, dove il marito fa anche il pescatore.  Durante un’eruzione del vulcano la donna in preda alla disperazione cerca di scappare, ma si smarrisce. Alla fine Karin invoca l’aiuto di Dio e ritorna a casa sconfitta e vittoriosa allo stesso tempo.

Il cast fu impegnato nelle riprese del film a Stromboli per ben 102 giorni, invece dei 42 previsti dal contratto, a causa del maltempo e dell’improvvisa eruzione del vulcano, che fornì alcuni spunti a Rossellini, che girava senza un vero e proprio copione predefinito. Infatti il regista era abituato a fissare giorno per giorno su un semplice quaderno le idee da sviluppare nei suoi film.

“Stromboli, terra di Dio” è inoltre ricordato anche per la nascita della relazione tra Rossellini e la Bergman, che all’epoca destò molto scandalo.

I turisti che vogliono visitare i luoghi dove furono girate le scene di questo celebre film, possono raggiungere l’isola imbarcandosi a Napoli sugli aliscafi per Stromboli Snav.