Ischia: Torre di Guevara

torre di guevaraLa torre di Guevara, detta anche Torre di Michelangelo o anche Torre di Sant’Anna è uno dei simboli di Ischia, insieme al Castello Aragonese. L’edificio è una casa turrita situato sul lato orientale dell’isola nei pressi dei celebri “Scogli di Sant’Anna” e di fronte al Castello Aragonese. Attualmente  la torre di Guevara ospita durante tutto l’anno interessanti mostre d’arte e manifestazioni.

La costruzione dell’edificio si colloca alla fine del 400′ per volere di don Giovanni De Guevara, un militare spagnolo, approdato sull’isola al seguito di Alfonso I d’Aragona.  La torre, che fungeva da residenza per la famiglia De Guevara, espletava anche funzioni di difesa della costa e del castello.

La struttura, in stile rinascimentale si trova immersa in un vasto giardino lambito dalle acque di Cartaromana e da quelle di una fonte celebrata nelle opere di Giovanni Boccaccio.

Secondo la tradizione che si tramanda ad Ischia, Michelangelo Buonarroti soggiornò in questo edificio, perché ospitato dalla castellana Vittoria Colonna, amante dell’artista e moglie di Francesco Ferrante d’Avalos.

I turisti che desiderano visitare la torre di Guevara, una volta sbarcati ad Ischia, possono prendere al porto gli autobus n° C12 e C13 diretti a via Nuova Cartaromana, dove si trova il monumento.

Si ricorda infine, che la splendida isola verde del golfo di Napoli è raggiungibile dal porto di Napoli con gli aliscafi per Ischia Snav.