Napoli: il Parco Nazionale del Vesuvio

Il Parco Nazionale del Vesuvio, è nato nel 1995 per il grande interesse geologico, biologico e storico che il suo territorio rappresenta. I comuni interessati dai confini del parco nazionale sono 13 e tutti ricadenti nella provincia di Napoli.

La sua istituzione si deve al fine di conservare i valori del territorio e dell’ambiente; salvaguardare le specie animali e vegetali; promuovere le attività di educazione ambientale, di formazione e di ricerca scientifica e difendere il complesso vulcanico ancora attivo più importante dell’Europa continentale: il Vesuvio.

Il territorio del Parco, ricco di bellezze storico-naturalistiche, vanta una produzione agricola unica per varietà e originalità di sapori.

Questa magnifica area protetta ha realizzato una rete di sentieri per vivere le bellezze del complesso Somma-Vesuvio, si tratta di 9 sentieri per una lunghezza complessiva di 54 km di camminamento. Ciascuno sentiero ha una segnaletica e una cartellonistica con le principali emergenze naturalistiche, geologiche e storiche che si incontrano durante la passeggiata.

Ricordiamo ai turisti che è possibile raggiungere Napoli partendo da tutte le destinazioni servite dalle navi Snav.

Comments

[…] storica Pompei, città sommersa dalla cenere del Vesuvio nel 79 d.C. a causa della potente eruzione del vulcano, rimane uno dei luoghi più affascinanti e […]