Procida: “I segreti di Pitagora” di Guido Trombetti e Giuseppe Zollo

Il libro “I segreti di Pitagora” (di Guido Trombetti e Giuseppe Zollo, Mondadori editore) è un simpatico volume che comprende giochi di logica, problemi e spiegazioni sul ruolo della matematica in attività ludiche popolari quali il lotto, la roulette, gli scacchi e il poker, e vuole suscitare nel lettore il piacere della sorpresa e della scoperta.

Questo libro è considerato una introduzione ad alcune idee matematiche, ma, per dirla con il sottotitolo del volume, è “severamente vietato ai matematici”, che certo conoscono molto bene i giochi che vengono proposti. Per tutti gli altri, è necessario uno sforzo risolutivo. Ma per i più pigri è presente anche una appendice comprendente tutte le soluzioni ai problemi sottoposti al lettore.

La prima parte del libro comprende cinquantadue giochi inseriti in tredici racconti ambientati a Procida: infatti, l’idea del libro è venuta in mente all’autore proprio in questo luogo, come viene spiegato nella presentazione.

Procida è raggiungibile imbarcandosi al porto di Napoli sugli aliscafi per Ischia Snav.