Hvar: le isole Plakleni Otoci

Le isole Plakleni Otoci si trovano proprio di fronte all’isola di Hvar e sono raggiungibili da quest’ultima con taxi boat o imbarcazioni private. Perché dedicare una giornata a un’escursione sulle isole Plakleni Otoci? La risposta è molto semplice: da molti queste isole sono considerate un vero e proprio angolo di paradiso, forse la zona più bella di tutta la riviera della Croazia.

Le isole sono bagnate da un mare azzurro vivace, le cui acque limpide costituiscono un vero e proprio invito per tutti i bagnanti. Le isolette, così come l’isola di Hvar, rappresentano vere e proprie pinete in mezzo al mare. Seppur il paesaggio è per certi versi selvaggio non mancano spiagge, trattorie e terrazze rocciose sui cui sostare in tutta tranquillità.

Altra caratteristica che accumuna le isole Plakleni Otoci all’isola di Hvar è la presenza di diverse baie nascoste, dove poter godere della massima tranquillità e rifuggire dal caos presente sulle spiagge più popolari.

Galenisk - Isole Plakleni
photo credit: profilo Flickr Ramón

L’arcipelago delle Plakleni Otoci, nel dettaglio, è costituito da isole di diversa grandezza. La prima isola che si incontra è Galešnik. Quest’ultima è situata proprio all’ingresso del porto di Hvar e da qui si gode di una delle migliori viste proprio sulla città di Hvar. Sull’isola è presente una vecchia fortezza militare, che ospita all’interno un ristorante dove è possibile degustare vino e assaporare la cucina tipica locale.

Sveti Klement è l’isola più grande dove sono allocati tre insediamenti campo Momića, Vlaka e Palmižana. In quest’ultimo centro è presente una baia sabbiosa circondata da un bosco di pini. L’aria profuma di rosmarino ed eriche: essenze vegetali che caratterizzano in maniera peculiare la zona. Sull’isola sono presenti anche ristoranti e alloggi, per chi desidera fermarsi qualche giorno in più. Il centro di Vlaka, invece, risale all’epoca romana. Qui sorge anche la chiesa di Sant Klement, quest’ultimo protettori dell’isola, che viene festeggiato l’ultima domenica del mese di luglio.

Sulle isole di Jerolim e Marinkovac sono presenti rispettivamente le spiagge per naturisti Jerolim e Stipanska. Parliamo di spiagge attrezzate e dotate di tutti i comfort per permettere agli ospiti di sostare in tutta tranquillità. Le spiagge si raggiungono via mare dall’isola di Hvar con collegamenti attivi più volte al giorno. In particolare, la spiaggia di Jerolim è considerata una delle 15 spiagge più belle del mondo destinate ai nudisti.

Vodnjak Veli e Vodnjak Mali sono altri luoghi caratteristici dove poter godere di una bella giornata di sole e di mare. In particolare Vodnjak Veli è nota per il faro di segnale, che attira diversi turisti. Una menzione merita anche la baia di Ždrilca, dove sono presenti parecchie spiagge di ghiaia, ma soprattutto quella di Mlini, che rappresenta uno degli angoli più pittoreschi dell’arcipelago.

Se quest’estate parti per l’isola di Hvar potrai viaggiare a bordo delle comode e confortevoli navi veloci e Cruise Ferry Snav. Potrai scegliere se partire da Ancona o da Pescara. Sono due, infatti, le tratte offerte da Snav:

Prenota online il tuo titolo di viaggio e scopri il piacere di viaggiare e scoprire posti nuovi con Snav.