Napoli: Galleria Umberto I

La Galleria Umberto I di Napoli, posta alle spalle del Palazzo Reale, è tra le più imponenti strutture architettoniche d’Italia.

Costruita tra il 1887 e il 1890, in seguito alla grave epidemia di colera, la Galleria rientrò nel generale programma di risanamento urbanistico dell’area, troppo densamente abitata e malsana.

L’ingresso principale, che si apre su via San Carlo, è costituito da una facciata ad esedra, che in basso presenta un porticato architravato, retto da colonne di travertino e due archi ciechi, l’uno d’accesso alla galleria, l’altro aperto sull’ambulacro.

L’interno è un ampio ed elegante salotto cittadino, costituito da due strade che si incrociano ortogonalmente, coperte da una struttura in ferro e vetro e una cupola alta 57 metri e mezzo, impostata su un ottagono di 36 metri. Sul tamburo della cupola, decorato con finestre a semicerchio, è visibile la Stella di Davide.

La maestosa Galleria Umberto I si trova al centro di Napoli, quindi è un passaggio obbligato per i visitatori della città.

Ricordiamo ai turisti che la bella Napoli è raggiungibile imbarcandosi da tutte le destinazioni servite dalle navi Snav.