Eolie: Scorfano a ghiotta alla liparota

Gli scorfani delle Eolie, di un sapore e di una delicatezza insuperabile, sono l’ingrediente principale di una famosa ricetta della cucina eoliana: lo Scorfano a ghiotta alla Liparota.

Ecco la ricetta di questo squisito piatto, con la preparazione e gli ingredienti per 4 persone.

Eviscerare 2 scorfani da 500 gr circa, tagliare le pinne pungenti, squamarli e lavarli in acqua corrente. Pulire e affettare 3 cipolline, lavare 3 pomodori maturi, privarli della buccia e dei semi e tagliarli a dadini; snocciolare 8 olive verdi e tritare finemente prezzemolo e basilico.
Scaldare in una casseruola 3 cucchiai di olio di oliva, rosolarvi le cipolline; unire le olive e i pomodori e cuocere per 2 minuti.
Aggiungere gli scorfani, 1 cucchiaio di capperi e il trito di aromi. Bagnare con ½ bicchiere di vino bianco, versare un bicchiere d’acqua e cuocere a pentola coperta per mezzora. Negli ultimi 10 minuti aggiustare con sale e pepe e terminare la cottura togliendo il coperchio.
Servire lo Scorfano a ghiotta alla Liparota accompagnato con crostini di pane.

L’arcipelago eoliano e le sue prelibate ricette sono a vostra portata se scegliete di partire dal porto di Napoli con gli aliscafi Eolie Snav.