Eolie: la piscina di Venere a Vulcano

Nell’arcipelago eoliano, sull’isola di Vulcano si trova la splendida Piscina di Venere.

Questo anfiteatro naturale è raggiungibile solo via mare con imbarcazioni dalla spiaggia di ponente, ed è situato vicino all’incantevole Grotta del Cavallo, chiamata così perchè un masso sull’estremità della grotta sembra assomigliare alla testa di un cavallo.

La Piscina di Venere è circondata da rocce di tufo e di basalto, le sue acque sono poco profonde e cristalline con tinte turchesi: immergersi nelle acque di questo mare dà una sensazione a dir poco indimenticabile.

Il nome di questo paradiso naturale è stato dato in onore della dea dell’amore; la leggenda infatti narra che la dea si tuffasse in queste acque per riconquistare la verginità perduta.

I turisti che desiderano fermarsi qualche ora in questo incantevole anfiteatro, possono partire con le prime escursioni del mattino e tornare con una delle ultime; queste imbarcazioni si susseguono abbastanza frequentemente durante tutto l’arco della giornata.

Ricordiamo, infine, che l’arcipelago eoliano è raggiungibile partendo dal porto di Napoli con gli aliscafi Eolie Snav.