Eolie: la fauna dell’arcipelago eoliano

la fauna dell'arcipelago delle eolieLa fauna delle isole Eolie è tipica della macchia mediterranea, con un clima mite, ventilato e poco piovoso ed è da sempre località di passaggio per le tante migrazioni di animali.

Sono tanti gli uccelli presenti nella migrazioni; fra di essi citiamo il gabbiano reale, il passero maltese e il cardemillino. Tra i rapaci troviamo anche il falco che, abituato ormai alla presenza dell’uomo, se ne sta spesso posato su rocce ed arbusti osservando incuriosito i visitatori.
Ovunque è presente il corvo imperiale e il ratto nero.
Tra le farfalle, degna di nota è la sfinge, una farfalla che può raggiungere anche i 10 cm di lunghezza, con ali marroni e variegate.
Le isole Eolie ospitano anche l’Epeira diademata, un aracnide non velenoso, ma molto grosso e il biacco, l’unico serpente presente nell’arcipelago, anch’esso privo di veleno.

Anche la fauna ittica è ricca e abbondante; nel mare che circonda l’arcipelago vi è gran quantità di pesce spada, tonno, aragosta e pesce azzurro, oltre a crostacei e molluschi.

Ricordiamo ai turisti che l’arcipelago eoliano è raggiungibile partendo dal porto di Napoli con gli aliscafi Eolie Snav.