Eolie: il film “Vulcano”

vulcano Le assolate isole Eolie, il paradiso dei vacanzieri, sono state spesso negli anni 50′ la location privilegiata dei registi per le riprese dei loro film.

Uno di questi è “Vulcano“, la famosa pellicola diretta da William Dieterle nel 1950. Il cast prevedeva tra i vari interpreti Anna Magnani, un’icona del cinema italiano, Rossano Brazzi, Geraldine Brooks e Eduardo Ciannelli.

Benché nella finzione scenica la vicenda si svolgesse a Vulcano, l’isola che dà anche il nome al film, le riprese tuttavia si svolsero sulla vicina Salina.

La pellicola racconta la storia di Maddalena (Anna Magnani) un’ex prostituta, rimpatriata dalla Questura di Napoli sull’isola di Vulcano, la sua terra natale. La ragazza viene ospitata dalla sorella, ma presto si troverà nuovamente nei guai.

Il film fu fortemente voluto dalla Magnani per contrastare “Stromboli, terra di Dio” che Roberto Rossellini nello stesso periodo stava girando con la famosa attrice Ingrid Bergman, che strinse poi una relazione con il famoso regista. Della pellicola colpiscono le riprese subacquee che regalano al pubblico le splendide immagini dei fondali marini dell’isola di Salina.

I turisti che vogliono esplorare le bellezze naturali del meraviglioso arcipelago eolico, che ispirò così tanti registi del 900′, possono imbarcarsi al porto di Napoli sugli aliscafi Eolie Snav.