Croazia: Parco Nazionale di Krka

1 commenti 15 luglio 2010

il Parco Nazionale di Krka è uno dei maggiori in croaziaLa Croazia è una terra particolarmente amata da i suoi visitatori soprattutto grazie alle bellezze naturali dei suoi grandi parchi. Il Parco Nazionale di Krka è una vasta area verde che si estende per circa 109 Km quadrati lungo l’omonimo fiume nella regione di Sibenik-Knin.

In questo paradiso verde convivono da millenni diversi ecosistemi conservati intatti nel tempo. Infatti, a causa della sua particolare collocazione geografica ed alla distribuzione a mosaico dei vari tipi di habitat, il parco ha suscitato l’interesse di molti studiosi per la ricchezza della  sua flora e fauna.

Il parco ospita ben ottocentosessanta specie e sottospecie di piante, 222 specie di uccelli e diciotto di pesci che vivono nelle acque del fiume Krka.

Le sette cascate originate dal fiume Krka che presentano un dislivello totale di 242 metri, costituiscono un fenomeno carsico da non perdere.

Inoltre, la zona del fiume Krka presenta numerose racce e testimonianze di antiche popolazioni nonché di numerosi monumenti storici e culturali, tra cui ricordiamo i resti dell’antica città di Skradin, l’acquedotto romano della Scardona e alcune fortificazioni croate di età medievale.

Il turista può visitare il parco in auto, a piedi o a bordo di un’imbarcazione sui corsi d’acqua navigabili. Il Parco Nazionale di Krka è raggiungibile da Spalato, percorrendo l’autostrada A1 in direzione nord verso Sibenik.

I turisti interessati ad esplorare lo straordinario parco di Krka potranno imbarcarsi ad Ancona o a Pescara sui traghetti Croazia Snav.

No related posts.

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

Tags: , ,

Categoria: natura