Croazia: Parco naturale di Kopacki rit

Parco naturale di Kopacki rit in CroaziaIl Parco naturale di Kopacki rit, collocato lungo il Danubio, è tra i più grandi e affascinanti terreni paludosi della Croazia e di tutta l’Europa.

Questa immensa riserva, fondata nel 1983, è l’habitat ideale per la nidificazione di oltre 260 specie di uccelli tra cui la cicogna bianca e nera, l’airone bianco, l’anatra e l’oca selvatica.
Il parco, pieno di laghetti, canali, paludi e maniche, ospita anche 40 specie di pesci come il luccio, il carpione, il pesce gatto e il luccioperca.

Il lago più profondo è Sakadasko jezero, mentre quello più grande è Kopacko jezero; la maggior parte dell’acqua arriva dal fiume Danubio, mentre una piccola parte deriva dal fiume Drava, dove è in parte collocato il Parco Naturale di Kopacki Rit.

Sulla terraferma ci sono numerosi cinghiali, gatti selvatici, lontre, cervi, martorane e molti altri animali selvatici.
Nel parco si sono sviluppati diversi tipi di vegetazione: boschi di pioppo bianco e nero, quercia, ginestra spinosa, carpino bianco, mentre i boschi più grandi sono popolati da vinchi.

Ai turisti che desiderassero visitare questa splendida riserva ricordiamo che la Croazia è raggiungibile da Ancona o Pescara con i traghetti per Spalato Snav.