Coniglio all’ischitana: la ricetta

Una vera delizia per il palato: il coniglio all’ischitana rientra di diritto tra le ricette italiane più buone di sempre.

Sull’isola verde il coniglio è di casa: si stima che ogni ischitano ne consumi circa 40 kg l’anno. Il pranzo ideale della domenica di ogni ischitano DOC!

Il piatto più famoso dell’isola di Ischia è quindi di carne e non di pesce, come invece sarebbe facile pensare.

Il coniglio lo si trova in stato brado, semi-brado, allevato in gabbie o nelle fosse scavate nel terreno. L’allevamento nelle fosse è il più antico e conferisce al coniglio un sapore unico, anche se oggi non è più diffuso come prima.

LA RICETTA DEL CONIGLIO ALL’ISCHITANA

ingredienti per 4 persone:

1 coniglio di circa 1,5 Kg;
2 bicchieri di vino bianco;
10 pomodori;
1 testa d’aglio vestita intera;
Olio extravergine d’oliva;
Peperoncino;
Prezzemolo o basilico, timo e rosmarino.

Preparazione:

Tagliate a pezzi il coniglio;
lavatelo col vino e asciugatelo con un panno asciutto;
Dorate l’aglio e il peperoncino in un tegame con l’olio. Toglieteli poi dall’olio e metteteli da parte;
Fate rosolare il coniglio nel medesimo tegame (rosolate pochi pezzi alla volta).
Quando il coniglio è colorito, unite tutti i pezzi aggiungendo aglio e peperoncino spruzzando con vino bianco e aggiungendo sale e pepe.
Fare cuocere a fuoco lento per 30 min. girando e aggiungendo ogni tanto del vino;
Aggiungete i pomodori spezzettati e privati della loro acqua. Abbondate con il prezzemolo;
Fate cuocere a fuoco lento per 20 min..

La ricetta è completa.

Questo piatto può essere accompagnato con delle buone patate al forno, mentre il sugo del coniglio può essere utilizzato per condire la pasta: i bucatini sono da sempre la pasta perfetta da associare al sugo del coniglio all’ischitana.

Il coniglio all’ischitana è un secondo piatto buonissimo, che farà felici i vostri invitati o familiari.

Scoprite tutto il suo sapore direttamente sull’isola di Ischia: prenotate sul nostro booking online.