Sardegna: Benito Urgu

Benito Urgu, cantautore e cabarettista, è uno degli artisti sardi più amati del pubblico.

Nato ad Oristano, Benito si distingue subito per il suo talento e la sua ironia e, non ancora ventenne, inizia ad esibirsi come cantante nelle sale da ballo e nelle piazze della provincia.

In seguito, lavora come presentatore presso un circo sardo, dove migliora le proprie capacità di comico e front man.

Il vero successo lo ottiene nel ’77 grazie al singolo Sexy Fonni, parodia di Je t’aime… moi non plus.

Negli anni ’80 scrive musiche e testi per il musical sardo Su Mummuttone e successivamente mette in scena spettacoli di grande successo come Visitors e Polvere di stelle.

Negli anni ’90 collabora con Chiambretti nel programma Prove tecniche di trasmissione e partecipa a Piacere Raiuno.
Nel 2001 lavora con Panariello a Torno Sabato, poi di nuovo con Chiambretti nel programma Markette e dal 2008 al 2010 con Carlo Conti ne I migliori anni.

Benito Urgu ha dimostrato in oltre 50 anni di essere un grande artista capace di unire l’arte del far ridere alla sensibilità di poeta.

Ricordiamo ai turisti che la Sardegna è raggiungibile imbarcandosi al porto di Civitavecchia sui traghetti Snav.